Sai i 3 elementi base per riconoscere un bravo Osteopata…

By | 18/01/2016

I 3 Elementi per riconoscere un Bravo Osteopata
Osteopatia
Oggi giorno si sente molto parlare di Osteopata, Chiropratico, “uno che mi ha tirato tutto”.
Ma non sappiamo chi è l’Osteopata tanto che viene scambiato per un Tiraossa.
Non sappiamo nemmeno come riconoscere un Osteopata preparato o un osteopata “improvvisatore”.

Solitamente ci affidiamo ad un Osteopata perché abbiamo dei fastidi come mal di testa, male al collo, mal di schiena oppure abbiamo delle ernie che prolungano il dolore dalla zona bassa della schiena fino alla gamba e non riusciamo più a camminare bene.

Vedo molti pazienti e principalmente avvertono questi fastidi!

Noi osteopatia dopo una Valutazione approfondita stabiliamo un piano di trattamento che deve comprendere “TUTTE” le tecniche Osteopatiche ovvero le tecniche Fasciali, Strutturali, Viscerali e Craniosacrali.

Spiegando in breve le varie tecniche:
– Strutturali: lavorano sulla struttura articolare
– Fasciali: lavorano sulla fascia quindi sui tessuti arrivando al muscolo
– Viscerali: lavorano sui deficit dei vari organi (fegato, reni, intestino…)
– Craniosacrali: lavorano sulle disfunzioni del Cranio o del Sacro, dal cranio si tratta l’intero sistema del corpo.

Un bravo Osteopata al primo appuntamento deve fare un approfondita analisi posturale ovvero con vari test e analizzando i piani del corpo applica un ragionamento per capire il “Perché” il corpo è in disfunzione in quella zona e da segnale di dolore.

Come secondo punto applica tutte le tecniche sopra elencate.

Quindi se andare da chi vi fa “Cri-cro-crak” non siamo sulla buona strada! Anzi può con il tempo creare disfunzioni maggiori

Semplici consigli in modo che state bene da subito, non che poi devo ricorreggere il lavoro fatto da un altro collega, come a volte capita.

L’ultimo caso è successo poco tempo fa dove una signora è arrivata con il collo verso sinistra come la torre di Pisa

2 thoughts on “Sai i 3 elementi base per riconoscere un bravo Osteopata…

  1. Catia

    Grande doc. bellissimo articolo, in effetti mi hai sistemato le mie vertigini dopo aver passato 100 osteopati.
    Un bacio a presto

    Reply
  2. Maria topin

    Complimenti dottore, grande articolo!
    Io ne so qualcosa, Non è perché tu fai un corso di osteopatia e credi di sapere tutto ???? ci vogliono anni di studio … come fai TU …. che studi giorno per giorno come far stare bene le persone ….. un abbraccio forte

    Reply

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *