Che cos’e’ l’osteopatia?


osteopatia

L’osteopatia e’ una disciplina olistica manuale che e’ stata riconosciuta ufficialmente dal sistema sanitario di molti paesi europei. Fondatore ed ispiratore di questa tecnica manuale fu Andrew Taylor Still, nato in Virginia U.S.A. nel 1828, medico brillante ed esperto chirurgo.
Deluso dai mezzi offerti dalla medicina dell’epoca (perse 3 figli per meningite), attraverso una profonda ricerca, riusci’ ad individuare nuovi meccanismi presenti nel corpo umano.
Quindi, che cos’e’ l’Osteopatia? La possiamo definire una nuova medicina: e’ un’insieme di raffinate tecniche manuali scientificamente codificate. Still stabilisce che ogni forma di malattia acuta o cronica genera per effetto riflesso squilibri sull’apparato muscolo scheletrico viscerale e chimico.
Attraverso delle mobilizzazioni mirate, i tessuti riprendono ossigeno e le articolazioni mobilita’, dando cosi’ la possibilita’ all’organismo di creare una autoregolazione fisiologica e di conseguenza un’auto guarigione. I campi di applicazione dell’osteopatia sono numerosi, il dottore osteopata e’ in grado di collaborare con molte figure mediche: pediatri, dentisti, ortopedici, fisiatri, neurologi, ginecologi, oculisti ecc

 

L’impiego dell’osteopatia e’ efficace nelle problematiche muscolo scheletriche e neurologiche come:

  • ernia al disco
  • lombalgia
  • protusioni discali
  • cervicalgie
  • crualgie
  • perigastriti
  • tendiniti
  • emicranie con o senza vertigini
  • sciatalgie
  • distorsioni degli arti superiori od inferiori
  • disfunzioni generali di tipo traumatico
  • disfunzioni stomatognatiche
  • patologie legate a problematiche posturali
  • disfunzione di carattere viscerale

Quante sedute è necessario fare?

Ovviamente non e’ possibile stabilire a priori quante sedute sono necessarie perche’ tutto dipende dal motivo di consulto, dall’eta‘, dalle condizioni cliniche generali e dalla risposta soggettiva al trattamento.

Il numero di sedute viene stabilito dall’Osteopata alla fine della Visita Posturale Osteopatica. Mediamente 6 sedute a distanza di almeno 1 settimana l’una dall’altra sono necessarie per migliorare considerevolmente/risolvere il problema. Dopodiche’ si consiglia di fare delle sedute di mantenimento con una frequenza da stabilire insieme al paziente.

Quanto dura una visita osteopatica e la terapia?

La visita dura circa 40 minuti. La terapia dura mediamente 50 minuti

Quanto costa?

Il costo puo’ variare a seconda del motivo di consulto, generalmente la prima visita osteopatica e’ di 85 €. Per la terapia osteopatica, il costo e’ di 60 €.